La modalità di erogazione


Il Master in Medical Humanities, erogato in modalità prevalentemente a distanza (online/blended) utilizzando una piattaforma con accesso riservato agli iscritti al corso.
La modalità 'prevalentemente a distanza' prevede che la maggior parte delle attività didattiche si svolgano on-line su una piattaforma dedicata a cui si associano alcune attività laboratoriali in presenza presso la sede universitaria di Palazzo Dossetti, Viale A. Allegri 9 o 15 a Reggio Emilia.
Per le lezioni on-line vale la metrica definita dall’Agenzia Nazionale di Valutazione dell'Università e della Ricerca (ANVUR) del computo orario (1 ora video equivalente a 2 ore di didattica in presenza).
Le attività in presenza si svolgeranno normalmente il Venerdì pomeriggio e il Sabato.
Tutte le attività didattiche on-line erogate tramite la piattaforma didattica verranno tracciate per ogni singolo studente.
E' prevista la figura di almeno un tutor disciplinare che avrà il compito di guidare gli studenti nella fruizione del corso e nelle interazioni sulla piattaforma didattica.

Tutti gli insegnamenti verranno progettati con il supporto di un Instructional Designer

 

Obblighi di frequenza


 

Attività online: obbligatorie per il 70% delle attività didattiche sulla base dell'erogazione proposta. Il portale di erogazione registrerà una traccia di tutte le attività svolte dallo studente e condizionerà, se previsto, la fruizione delle diverse risorse educative (video-lezioni, forum, auto-valutazioni, etero-valutazioni, esercitazioni, report) all’espletamento delle attività considerate propedeutiche dal docente.

Attività laboratoriali in presenza: obbligatorie al 70%.

  

Piano di studi


Il Master si articola in 4 moduli, ciascuno di 15 CFU, così articolati:

1 - Narrative Medicine 

2 - Il Teatro di animazione in funzione terapeutica

3 - Metodologie didattiche innovative e medical humanities

4 - La tutorship in medicina

Denominazione insegnamento

SSD

CFU

 

Struttura del credito

TOT.

ORE

 

 

 

N. ore di didattica frontale

N. ore di attività laboratoriale

N. ore di studio individuale

 

Video rappresentazioni della malattia

M-STO/07

1

6

 

19

25

La rappresentazione della malattia in letteratura

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

Narrative Medicine: origine, sviluppo e pratiche

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

Racconto della malattia: madre e figlio

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

La società italiana di medicina narrativa: campi di applicazione e obiettivi

SPS/08

1

6

 

19

25

Narrative medicine e stereotipi socio-culturali

M-PSI/05

1

6

 

19

25

La medicina narrativa nei luoghi di cura e di formazione

MED/45

1

6

 

19

25

Tra visual e digital storytelling: origine, tassonomia, morfologia e supporto terapeutico

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

Il ricorso terapeutico alla robotica

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

La riflessività in équipe come pratica quotidiana in contesti di cura e disagio

M-PED/03

1

6

 

19

25

Le metafore nel linguaggio in contesti di cura e disagio

M-FIL/04

1

6

 

19

25

Approfondimento delle patografie, i racconti autobiografici di malattia

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

Sindrome post-traumatica da stress: narrative therapy

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

Autismo e visual storytelling

L-FIL-LET/14

1

6

 

19

25

Project work

 

1

0

0

25

25

Teatro di animazione sociosanitario

L-ART/05

1

6

 

19

25

Psicologia e neuroscienze per il teatro

M-PSI/01

1

6

 

19

25

Emozioni e meccanismi neuro-cognitivi per il benessere e la cura delle persone

M-PSI/01

1

6

 

19

25

Le Medical Humanities nella formazione del personale di cura attraverso l'arte e la filmografia

MED/45

2

12

 

38

50

Narrazione ed esperienze di cura (laboratorio)

L-ART/05

1

 

15

10

25

Intelligenza della mano: tecniche di costruzione per il teatro di animazione (laboratorio)

L-ART/05

1

 

15

10

25

Utilizzo dei burattini e del teatro di animazione in ambito medico-sanitario (laboratorio)

L-ART/05

1

 

15

10

25

Utilizzo dei burattini e del teatro di animazione in ambito sociale ed intergenerazionale (laboratorio)

L-ART/05

1

 

15

10

25

Utilizzo dei burattini del teatro di animazione in ambito educativo (laboratorio)

L-ART/05

1

 

15

10

25

Teatro di animazione e disabilità

L-ART/05

1

6

 

19

25

Psicoterapie in ambito evolutivo attraverso la mediazione di oggetti appartenenti al teatro di

M-PSI/01

1

6

 

19

25

Dialogo sul trasferimento del burattino nell’interazione

L-ART/05

2

12

 

38

50

Project work

 

1

0

0

25

25

Progettare e pianificare la formazione nei contesti di cura

M-PED/04

1

6

 

19

25

Laboratorio di progettazione della spirale della formazione (laboratorio)

M-PED/04

 1

 

 15

10

25

Setting e strategie della lezione interattiva e partecipativa

M-PED/03

2

12

 

38

50

Laboratorio di TBL e PBL

M-PED/03

1

 

15

10

25

La simulazione nella formazione del personale di cura

M-PSI/01

1

6

 

19

25

Laboratorio di simulazione

MED/18

1

 

15

10

25

Valutare processi e prodotti della formazione

M-PED/04

1

6

 

19

25

Ambienti e didattica digitale per la formazione dei professionisti della cura

M-PED/04

1

6

 

19

25

Metodi e tecniche per la gestione di pratiche online

M-PED/04

 

1

6

 

19

25

Digital storytelling nelle organizzazioni

M-PED/04

1

6

 

19

25

Leadership nelle organizzazioni formative

M-PED/04

 

1

6

 

19

25

La ricerca qualitativa per professioni sanitarie

MED-45

1

6

 

19

25

Metodologie di formazione del paziente

MED-42

1

6

 

19

25

Project work

 

1

0

0

25

25

Tutoring per la formazione in ambito sanitario

M-PED/04

2

12

 

38

50

Il ruolo del tutor come traslatore di esperienze

M-PED/04

2

12

 

38

50

Il paziente formatore (laboratorio)

MED-42

1

 

15

10

25

La tutorship nell’incontro operatore - utente

M-PED/04

1

6

 

19

25

La comunicazione nei contesti di cura

M-PED/04

1

6

 

19

25

Il Debriefing riflessivo

M-PED/04

1

6

 

19

25

Il colloquio nella tutorship

M-PED/04

1

6

 

19

25

La relazione formatore/tirocinante/utente

MED-42

1

6

 

19

25

Il feedback costruttivo e ricorsivo

M-PED/04

1

6

 

19

25

La supervisione e il counselling

M-PED/04

1

6

 

19

25

Il pensiero narrativo e la teoria della mente nei bambini

M-PSI/04

1

6

 

19

25

Qualità, formazione pedagogica interdisciplinare e didattica

M-PED/04

1

6

 

19

25

Prova finale

 

1

0

0

25

25